2019 – Analisi anatomico dimensionale su due differenti forme di succhietto: a goccia e PhysioForma

Analisi anatomico-dimensionale di due forme di succhietto a confronto

visita-oculistica

Analisi anatomica-dimensionale di due forme di succhietto

In totale sono state analizzate e confrontate, attraverso la ricostruzione tridimensionale con il software SOLIDWORKS, tre configurazioni:
– La CONFIGURAZIONE SENZA IL SUCCHIETTO: lingua e palato, costruiti sulla base di un’impronta anatomica di un neonato
– La CONFIGURAZIONE 1: lingua, palato e succhietto PhysioForma
– La CONFIGURAZIONE 2: lingua, palato e succhietto forma a goccia.
I due succhietti sono stati ottenuti sia da scansioni tridimensionali e reverse engineering, sia da disegni tecnici.

La posizione della lingua

In assenza di succhietto la lingua assume la sua posizione fisiologica: ossia in alto e completamente adesa al palato. Il succhietto PhysioForma, in condizione di riposo e in assenza di pressione, aderisce perfettamente al palato e permette alla lingua di posizionarsi in alto; mentre il succhietto forma a goccia, sempre in condizione di riposo e in assenza di pressione, non aderisce perfettamente e al palato e la lingua si posiziona verso il basso.

O-2